TEAM:

Roberto Ferlito  creative director

Alessandra Faticanti coordinator

Agita Putnina, Chief architect

Valentina Esposito, architect

Renato Pucci, architect

Madara Villare, architect

Leonard Kalnins, architect

Aleksandra Laprus

Assigned Typology: Internnational Competition 2012

PIT, Novara

Il progetto, denominato PIT ( Polo innovazione tecnologica), oltre a generare i servizi necessari al polo di ricerca e a dare assistenza per lo sviluppo di nuove imprese nel settore high-tech, operando in network, estende il sistema relazionale alla società stessa, integrandosi con l’ intorno e ancora più in generale con l’intera città.

Una struttura flessibile ed organica in grado di rispondere alle esigenze complesse e distinte riscontrate nel territorio di riferimento.”

Se un edificio riuscisse ad essere un simbolo, uno spazio sociale, una piazza, un foro aperto ai cittadini in modo dinamico ed intelligente e, inoltre, se incorporasse funzioni distinte come ad esempio: spazio bimbi, piazza, caffetteria, roof-garden con vista panoramica, un piccolo auditorium, una sala per mostre eventi ed uno shop, si riuscirebbe facilmente a coinvolgere le realtà imprenditorialinell’attività’ pubblica.

Crediamo che fare impresa significhi innovare, formare e sopratutto COMUNICARE

Un open/media building capace di estendere il concetto di INCUBATORE all’intera realtà urbana e alle sue relazioni, di dinamizzare i flussi e la circolazione formando spazi di interazione.